Parco della Scienza

condividi su Facebook
Per segnalare eventuali aggiunte, modifiche e/o correzioni andare nella pagina "proponi un contenuto".
Tipologia Struttura: Scientifico
Periodo Storico: Contemporaneo
Struttura: Museo
Località: Teramo
Indirizzo: Via A. De Benedictiis, 1 - 64100 Teramo (TE)

Il Parco della Scienza, presso l’area ex Gavini, comprende il Museo della Fisica e dell’Astrofisica “Galileium, gestito dall’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare e dall’Istituto Nazionale di Astrofisica (collegato all’Osservatorio Astronomico di Collurania) e la Ludoteca tecnico-scientifica, progettata dalle tre Università dell’Abruzzo, dall’Assessorato regionale alle Politiche del Lavoro e dallo stesso INFN. Inoltre nel Parco è presente un Auditorium che contiene 600 posti a sedere.

Nel Museo interattivo “Galileium” è allestita la mostra “Le impronte dell’Universo” che ha l’obiettivo di mettere il visitatore in contatto con la fisica, sperimentando attraverso divertimento. Infatti nel museo viene messo in risalto il legame che esiste tra le cose più piccole e quelle più grandi dell’universo, tra le particelle elementari studiate nei laboratori del Gran Sasso e i grandi oggetti del cosmo come stelle e galassie. Il museo è dedicato in particolare ai ragazzi ma anche ai curiosi di tutte le età. Nel Museo sono, inoltre, esposte alcune opere di Italo Rodomonti, artista teramano ed esponente di spicco in Italia della Space Art.

La Ludoteca è soprattutto indirizzata ad un pubblico giovane (di età compresa fra i 3 ed i 17 anni): il percorso didattico, sviluppato intorno ai quattro elementi primordiali (aria, acqua, fuoco, terra) da cui ha preso origine la vita, stimola il visitatore alla conoscenza delle materie scientifiche e sperimentali. Per ognuno dei quattro elementi sono state concepite postazioni di gioco tematiche dove, contemporaneamente, i giovani visitatori possono vivere direttamente i contenuti scientifici, approfondirli attraverso supporti visivi, verificarne l’apprendimento attraverso simulazioni virtuali, confermare i contenuti didattici mediante allestimenti di piccoli esperimenti. Questi gli esperimenti e i momenti di gioco di ogni postazione: esplorare una cellula interattiva, fossili ed evoluzione, l’area paleontologica e l’area biomedica, mare e onde, energia dal vento, il clima e i suoi impatti, sole ed energia solare, dal magma al Dna, terreno e agricoltura.

counter
Eventi

Selezione il giorno di tuo interesse per vedere tutti gli eventi

Ottobre 2019
LuMaMeGiVeSaDo
 010203040506
07080910111213
14151617181920
21222324252627
28293031 
Ricerca struttura