Giardino dei "Tigli"

condividi su Facebook
Per segnalare eventuali aggiunte, modifiche e/o correzioni andare nella pagina "proponi un contenuto".
Tipologia Struttura: Storico
Periodo Storico: Contemporaneo
Struttura: Giardino
Località: Teramo
Indirizzo: Viale Mazzini - 64100 Teramo (TE)

Nell’estate del 2009 i giardini dei Tigli sono stati intitolati a Carino Gambacorta, noto sindaco di Teramo. L’inaugurazione è stato l’atto conclusivo del progetto di riqualificazione dei Tigli, che ha previsto anche i lavori di ripavimentazione, di pulizia e di sistemazione degli spazi verdi, di inserimento di nuovi elementi di arredo e di un nuovo impianto di illuminazione. Nel corso della cerimonia sono stati scoperti alcuni busti commemorativi di personaggi teramani illustri, come quello della poetessa teramana Giannina Milli, del poeta Gabriele D’Annunzio e dell’ex sindaco di Teramo e storico, Carino Gambacorta. La Banca di Teramo è l’istituto che ha curato e si è fatto carico del pagamento e della realizzazione della fusione in bronzo dei busti. La collocazione di questi tre busti è stato il primo passo per la creazione di un itinerario artistico, del quale la Banca di Teramo di credito cooperativo è il principale artefice. Il percorso, oggi arricchito di nuovi busti che ritraggono personaggi di spicco della vita culturale teramana e abruzzese, parte dal Monumento ai caduti di tutte le Guerre (opera realizzata da Venanzo Crocetti), si snoda lungo il Viale dei Tigli fino al cosiddetto “museo a cielo aperto” che la stessa Banca di Teramo ha istituito nei giardini adiacenti alla sede centrale di Viale Crucioli (dove sono esposte opere di Crocetti, Perez, Gaetaniello) e raggiunge il costruendo Ipogeo e la Pinacoteca Civica in Viale Bovio. 

galleria fotografica

  Foto dei Tigli   Foto dei Tigli
counter
Eventi

Selezione il giorno di tuo interesse per vedere tutti gli eventi

Ottobre 2019
LuMaMeGiVeSaDo
 010203040506
07080910111213
14151617181920
21222324252627
28293031 
Ricerca struttura