InfoCULT: un progetto per valorizzare le risorse culturali e artistiche del territorio e sviluppare un nuovo modello di turismo

L'InfoCulT, previsto all'interno del progetto CULT, si pone come strutturarivolta sia agli utenti (cittadini abruzzesi e turisti stranieri) che agli operatori (Amministrazioni ed Enti Locali ed Imprese) del comparto Turistico-Culturale della città di Teramo e del suo territorio per l'offerta congiunta di beni e servizi caratterizzati da elementi significativi di omogeneità.

L'InfoCulT intende, quindi, svolgere un ruolo di raccordo e di diffusione di informazioni rivolgendo la propria attività alla promozione della cultura e del turismo, consentendo un accesso più agevole all'informazione sulle risorse culturali locali e incentivando l'offerta turistica attraverso il potenziamento della comunicazione e del marketing.

Obiettivi
Gli obiettivi del progetto possono, quindi, essere così definiti:

  1. Organizzazione dell'Informazione: Organizzare efficacemente le informazioni di carattere culturale, dai luoghi, agli eventi, ai servizi, agli Operatori, alle Amministrazioni e agli Enti.
  2. Integrazione dell'Offerta Culturale: è facilmente intuibile che una rappresentazione, integrata sul territorio, dell'offerta culturale rafforzi la capacità per un territorio di attrarre nuovi visitatori e/o migliorare il rapporto tra domanda e offerta;
  3. Condivisione ed Utilizzo Razionale delle Risorse Informative: razionalizzare e condividere le risorse informative con tutti i soggetti che intervengono alla creazione dell'offerta;
  4. Sviluppo e Sostegno del Settore Turismo: il Turismo,ed il Turismo Culturale in particolare è una delle poche risorse rinnovabili ed inalienabili del nostro paese. L'obiettivo, quindi di sostenere tale settore migliorando la capacità di offerta non può non avere una immediata ricaduta su altri settori produttivi e, più in generale, sullo sviluppo socio-economico della popolazione.

Risultati
Il risultato maggiormente atteso è la costituzione di una Banca Dati Turistico-Culturale della città di Teramo e del suo territorio, attraverso un Sistema Informativo che consenta un miglioramento immediato nella capacità dei cittadini/turisti di acquisire informazioni su tutti gli aspetti, diretti ed indiretti, che riguardano la cultura e il turismo.

Servizi per il cittadino e il turista
I cittadini e/o i turisti potranno accedere ad un insieme di servizi erogati direttamente dal Centro. Tramite la Banca Dati dell'InfoCulT ed i suoi operatori si potrà avere una ampia e dettagliata informazione sul patrimonio e le attrazioni culturali del territorio, nonché sui servizi di accoglienza ed intrattenimento ad esso collegati.

I servizi per il cittadino/turista avranno quindi l'obiettivo di:

  • diffondere il patrimonio turistico e culturale della città di Teramo
  • informare sui servizi e sulla offerta di turismo culturale della città e del suo territorio (luoghi, eventi, trasporti, alberghi, percorsi, ristorazione, etc..etc..)
  • Informare sulle leggi, le norme, i vincoli e le procedure in materia di beni culturali.

Servizi per le imprese
Obiettivo dell'InfoCulT è il sostegno alle imprese operanti nel settore turistico culturale attraverso la integrazione e la diffusione della offerta di beni e servizi mediante il front office e il sito web.

Attraverso il portale www.teramoculturale.it le imprese del settore avranno l'opportunità di organizzare la propria offerta e di proporla al mercato, nell'ambito di una visione integrata ed organizzata su tutto il territorio.

Potrà essere realizzata una anagrafe degli operatori direttamente o indirettamente collegati al comparto turistico-culturale. Tale anagrafe, consultabile per categorie attraverso la rete internet, consentirà alle imprese di accedere ad una serie di servizi connessi all'utilizzo delle nuove tecnologie informatiche. Sarà, per esempio, possibile realizzare "vetrine" e "cataloghi" virtuali. Le imprese del settore si troveranno di fatto ad operare all'interno di una "mostra-mercato" permanente avente per tema il turismo culturale della città di Teramo: i servizi specifici per l'utenza imprenditoriale avranno l'obiettivo di:

  • Costituire una Anagrafe delle Associazioni e delle Imprese operante nel settore del turismo e della cultura
  • Organizzare ed informatizzare il catalogo di prodotti e servizi.

Il risultato per i cittadini
La realizzazione del progetto InfoCulT avrà per i cittadini un impatto diretto ed immediato. Ad un beneficio qualitativo immediato, si aggiunge nel tempo anche un beneficio economico dato dalla riorganizzazione e valorizzazione dell'offerta culturale e dal rapporto domanda-offerta nel settore turistico.

Il risultato per gli Enti e le Amministrazioni
La realizzazione dell'InfoCulT per il Comune di Teramo e per gli Enti e le Amministrazioni ad esso collegati, ha un impatto diretto ed immediato sia a livello qualitativo in quanto si tratta di realizzare un infrastruttura attualmente non esistente, che a livello quantitativo in quanto consente una più facile fruizione del patrimonio culturale.

Il risultato per le aziende
La realizzazione dell'InfoCulT per le aziende ha un impatto diretto ed immediato nel medio periodo. L'industria del turismo a livello territoriale avrà un beneficio qualitativo immediato e, successivamente, anche un beneficio economico dato dall'aumento della domanda scaturito da una integrazione territoriale dell'offerta.

L'InFocult: punto informativo e di CONNESSIONE
L'InfoCULT è un luogo reale e mediatico di raccordo e potenziamento dei servizi forniti agli utenti dei beni culturali della provincia di Teramo, e si propone come struttura di riferimento e di collegamento delle realtà culturali presenti nel territorio.

L'ufficio, dotato di postazioni multimediali e di un sistema di rilevazione, archiviazione e catalogazione informatizzata, fornirà agli operatori culturali pubblici e privati e ai cittadini, servizi innovativi di gestione e di valorizzazione delle risorse culturali con lo svolgimento delle seguenti attività di management culturale e marketing del territorio:

  1. Promozione dell'immagine della città e della sua vocazione culturale;
  2. Valorizzazione del rapporto tra le realtà culturali esistenti e tra esse ed il territorio;
  3. Sviluppo del confronto e scambio di esperienze, materiali, informazioni;
  4. Coordinamento e promozione delle attività comuni;
  5. Pubblicizzazione degli eventi culturali;
  6. Un canale di comunicazione attivo con il mondo della cultura;
  7. Un canale di comunicazione attivo con le agenzie e gli operatori economici e turistici per lo sviluppo del turismo;
  8. Produzione di materiale informativo e promozionale;
  9. Promozione del confronto con le realtà nazionali ed internazionali per favorire operazioni di marketing dei beni culturali del territorio;
  10. Utilizzazione di sistemi di informatizzazione e messa in rete degli stessi per garantire la fruibilità generalizzata dei beni culturali per la conoscenza e la fruibilità in tempo reale di ogni servizio programmato.
  11. Merchandising

OBIETTIVO PRINCIPALE DELL'InfoCULT
L'InfoCULTsi pone l'obiettivo di valorizzare l'identità culturale della città di Teramo e del suo territorio per attivare un processo di sviluppo economico e sociale
L'InfoCULT potrà porsi, inoltre, come referente comune dei "beni culturali" con un ruolo di coordinamento delle attività dei vari istituti culturali, delle associazioni, degli enti, delle agenzie turistiche, delle scuole, università, dei privati, ecc., interagendo con essi per realizzare un programma comune di promozione, valorizzazione e recupero della tradizione e dell'intera cultura del nostro territorio.

L'InfoCULT organizzerà itinerari tuiristico-culturali, che consentiranno di conoscere ed apprezzare il patrimonio tradizionale, culinario e vinicolo della nostra terra, per aumentare il flusso turistico tutto l'anno.

I teramani stessi, saranno coinvolti in iniziative di promozione e di conoscenza del proprio territorio e delle potenzialità che esso può offrire quale luogo di straordinaria ed incontaminata bellezza. Il progetto, inoltre, nascendo dall'integrazione di gestione privata e finanziamento misto, realizza una partnership che, oltre a favorire la deregulation ordinaria attuata dai vari governi, consente di promuovere strategie di sviluppo delle politiche culturali sulla base di obiettivi strategici.

counter
Eventi

Selezione il giorno di tuo interesse per vedere tutti gli eventi

Luglio 2018
LuMaMeGiVeSaDo
 01
02030405060708
09101112131415
16171819202122
23242526272829
3031 
Ricerca struttura